Come operiamo: Il nostro metodo

  • Preventivo: grazie ai sopralluoghi effettuati regolarmente presso le strutture che sottoscrivono il contratto Archivio Sicuro , i nostri risk manager analizzano la struttura, i beni contenuti e le diverse caratteristiche relative alla posizione, vicinanza di mari o fiumi, impianti fognari, caratteristiche del terreno e delle fondamenta, identificando le possibilità e le diverse tipologie di rischio. Contattando Prodoc in anticipo sarà possibile predisporre di un piano di emergenza specifico che, in caso di qualunque tipo di sinistro, indichi le priorità operative e la collocazione dei beni e materiali più preziosi in modo da indirizzare l’intervento delle squadre di soccorso.​
  • Bilanciato: il fermo produttivo di un’azienda colpita da un sinistro può raggiungere valori economici elevati: ai danni subiti non devono aggiungersi ulteriori sprechi o perdite di tempo prezioso. Prodoc nella gestione dell’emergenza è attenta a valutare ogni azione e ogni scelta affinchè sia sempre rispettato il miglior rapporto costi/benefici.
  • Integrato: Prodoc garantisce il suo massimo impegno affinché possa essere ripristinata il più presto possibile la situazione di normalità prima dell’emergenza. Consideriamo nostra responsabilità anche quella di garantire l’integrazione e l’unità degli sforzi tra tutti i livelli di intervento: il lavoro di Prodoc e quello delle strutture pubbliche, insieme a quello dei volontari ed operatori presenti sul posto, deve essere esattamente coordinato e convergere verso un unico scopo: mettere in salvo al più presto persone, beni e strutture.

COSA SUCCEDE AI LIBRI QUANDO SI BAGNANO?

Libri, carta e pergamene sono composti da materiali igroscopici: quando sono attaccati dall'acqua aumentano di peso e volume. Libri antichi fino all'80%, libri moderni fino al 60%.

Le varie tipologie di materiale reagiscono in maniera differente all'acqua e all'umidità in generale: il cuoio delle copertine si restringe e scurisce mentre la tela da legatoria risulta più stabile.

I libri antichi sono più colpiti dalle muffe.

I libri si rigonfiano e cadono dalle scaffalature determinando così ulteriori danni.

Le pagine aderiscono tra loro, l'acqua trasporta fuori i coloranti, pigmenti e acidi causando la perdita dei contenuti.

HAI UN'EMERGENZA?

LE PRIME 48 ORE SONO DECISIVE
chiama il nostro numero di pronto intervento

800.001.001

oppure

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Resta in contatto con noi!

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto. Riceverai aggiornamenti interessanti su come fare una corretta prevenzione e sui nostri corsi di formazione.

Allega file (opzionale)