Prodoc sostiene SOS Archivi

A seguito del terremoto che ha colpito L’Aquila, su indicazione della Direzione Generale per gli Archivi del Ministero dei Beni Culturali, nel 2009 nasce il progetto SOS Archivi e Biblioteche. L’obiettivo principale è il mantenimento e il recupero del patrimonio documentale, a fronte dei rischi ambientali, purtroppo sempre più frequenti negli ultimi anni.

SOS Archivi e Biblioteche è un’associazione no-profit creata con due intenzioni:

  • riunire professionisti del settore archivistico per promuovere la prevenzione dei sinistri che possono danneggiare gli archivi documentali e le biblioteche

  • offrire, in caso di necessità, immediato intervento specialistico in situazione di urgenza

L’associazione promuove la cultura della Prevenzione, attraverso la collaborazione con comitati scientifici (ad esempio il R.E.A. coordinato dalla DGA) e campagne di divulgazione (dal 2009, sono stati organizzati 12 convegni-seminari su temi specifici legati alla prevenzione e alla conservazione della memoria).

SOS Archivi si propone, tra le varie attività, di redigere dei piani di prevenzione per veicolare a tutti gli operatori del settore una maggiore consapevolezza del rischio ed una informazione adeguata per la realizzazione di ambienti idonei alla conservazione del patrimonio archivistico e bibliotecario, sia dal punto di vista normativo sia tecnico-strutturale.

SOS Archivi e Biblioteche desidera convogliare le eccellenze italiane, coinvolgendo soci sostenitori e aziende private, per proporsi quale soggetto pronto ad operare nei casi di emergenza ed intende diventare un punto di incontro tra il settore pubblico e privato al fine di creare e istituzionalizzare una cultura operativa finalizzata alla corretta tutela del ricco patrimonio documentale italiano.

Condividendo pienamente i propositi di SOS Archivi, Prodoc sostiene l’Associazione, in quanto riteniamo fondamentale partecipare a una migliore diffusione della cultura della prevenzione in ambito archivistico e culturale.

Per maggiori informazioni sulle attività dell’Associazione SOS Archivi e Biblioteche, vi invitiamo a visitare il sito web https://www.sosarchivi.it/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *